martedì 24 luglio 2012

Il mio cuore

Il mio cuore è una rossa
macchia di sangue doveil mio cuor
io bagno senza possa
la penna, a dolci prove

eternamente mossa.
E la penna si muove
e la carta s’arrossa
... sempre a passioni nove.

Giorno verrà: lo so
che questo sangue ardente
a un tratto mancherà,

che la mia penna avrà
uno schianto stridente...
...e allora morirò.

(Sergio Corazzini)

Nessun commento:

Posta un commento