venerdì 1 giugno 2012

In dormiveglia

Valloncello di Cima Quattro, 6 agosto 1916,

Assisto la notte violentata

L’aria è crivellata
come una trina
dalle schioppettate
degli uominiGRANDE%20GUERRA_0
ritratti
nelle trincee
come le lumache nel loro guscio

Mi pare
che un affannato
nugolo di scalpellini
batta il lastricato
di pietra di lava
delle mie strade
ed io l’ascolti
non vedendo
in dormiveglia

(G. Ungaretti, L’allegria, Il porto sepolto)

Nessun commento:

Posta un commento