giovedì 8 marzo 2012

La mia ragazza è nata insieme a me

La mia ragazza è nata insieme a me nello stesso
anno e nello stesso mese e giorno. il-mio-pensiero1
Eppure quando siamo insieme
non avverto il senso del destino o del sacro
e neppure quello di una semplice comunanza di età.
Io l’amo perché lei mi è vicina più di
chiunque altro quando il mio corpo è freddo
e quando è caldo o arde
con la sua carne testarda, i piccoli denti da fiera,
con i suoi occhi gialli e talvolta anche con i suoi pensieri
in folle corsa dentro lei come in trappola.

(Natan Zach, Sento cadere qualcosa, Poesie scelte)

Nessun commento:

Posta un commento